Il Pungolo

Stasera si è giocata Italia-Romania. Praticamente un derby.

La partita inizia senza troppi colpi di scena. La Romania non riesce a sfondare le difese italiane anche perché appena i giocatori oltrepassano la metà campo incontrano sempre i Carabinieri che si appellano all’ultimo decreto legge e cercano di rimandarli indietro.

Nel secondo tempo la partita si riprende. Gol della Romania al 55′. Donadoni invia immediatamente il suo curriculum all’Esselunga. Cercano cassieri.

Poi l’Italia pareggia. “Per fortuna!”, pensa Donadoni dopo la lettera di rifiuto da parte della nota catena di supermercati.

Nel complesso non ci sono stati grossi colpi di scena, a parte la zuccata tremenda tra due giocatori rumeni che ha provocato l’abbandono del gioco su una barella da parte di uno dei due. Arriva subito la dichiarazione della Sinistra Arcobaleno: “Questa è l’ennesima conferma del fatto che le leggi razziali sono eccessive e che gli stranieri si azzuffano tra di loro”.

3 thoughts on “Il Pungolo

  1. ma quanto sei geniale? Mai pensato di unirti alla Gialappa e commentare con loro? Giuro che non ti sto prendendo in giro.

  2. Fantastico!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.