Campagna acquisti

ht_palm_hq_100428_mn

Dopo l’acquisizione di ICQ da parte dei russi, ieri in tarda serata Hewlett-Packard, forse la più grande azienda di informatica del mondo, ha fatto shopping “griffato” e per la modica cifra di 1,2 miliardi di dollari si è aggiudicato Palm, ex leader del mercato dei palmari.

La cessione arriva proprio nel momento di maggior splendore della categoria (i palmari, appunto), ma in quello di minor splendore di Palm. Hewlett-Packard ha quindi preso due piccioni con una fava, acquistando un’azienda tecnologicamente all’avanguardia, ma in crisi, quindi a un prezzo nettamente più contenuto di qualche anno fa.

Aspettiamoci dunque nel giro di pochi mesi l’arrivo nel mercato mobile di un nuovo competitor. Che sia a marchio hp o Palm, forse, è indifferente: sarà l’utente finale a stabilire se l’acquisizione ha funzionato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.