Election day

Ci siamo! Oggi l’Italia eleggerà il prossimo premier, che dalle prime proiezioni sarà Silvietto (per la terza volta, dopo il 1994 e il 2001). Per seguire in diretta i risultati consiglio il sito di Step1, più veloce e aggiornato di Repubblica e Corriere. Dalle prime “indiscrezioni”, si deduce che:

  • La paura dell’extracomunitario cattivo ha incrementato notevolmente i voti della Lega Nord.
  • La Destra non siederà in parlamento. Ma la destra sì.
  • La Sinistra non siederà in parlamento. E nemmeno la sinistra. Da questo risultato si deduce che la strategia del “voto utile” ha sortito gli effetti anticipati nei giorni scorsi (sperati?).
  • L’UDC non siederà, con buona probabilità, al Senato, ma solo alla Camera.
  • Il neonato PD è risultato il primo partito italiano (affermazione da prendere con le pinze: si veda la questione del “voto utile” sopra citata).
  • Ci terremo Silvietto ancora per cinque anni.

Ora non ci resta che attendere…

One thought on “Election day

  1. Ciao Apa, ti brucia che Silvio vince vero?? 😛
    Bhe io sono contento, dovresti conoscermi oramai!
    Cmq rispetto anche “gli avversari” politici. 😀
    Speriamo in bene, soprattutto per il federalismo e la lotta all’immigrazione.
    Salutami tutti gli inchiostrani. Ciao Apa! by Otta
    PS: passa dal mio blog (é giusto che tu legga pure quello che dice l’opposizione, ops maggioranza! 😛 )
    Ciaooooooo 😀 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.