Evviva le agenzie!

Quante volte capita di leggere un articolo online e pensare: “Caspita, questo l’ho già letto”?

A me parecchie. E sempre più spesso, devo dire.

Oggi, per esempio, ho letto la scheda della Stampa sulla Costa Concordia, la nave da crociera affondata nella notte presso il Giglio. Nel peregrinare tra i vari quotidiani, trovo lo stesso articolo sul Fatto Quotidiano. Non simile, bensì identico.

Cerco quindi una frase tra virgolette su Google (cercare tra virgolette significa chiedere a Google di trovare la frase per intero), e mi escono decine di risultati. Ora la sfida è capire chi davvero ha scritto quel pezzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.