Il Pungolo

La Chiesa Cattolica brasiliana ha scomunicato due medici per aver fatto abortire una bambina di 9 anni vittima di stupri da parte del patrigno. La Chiesa di Roma ha commentato che “l’aborto è un peccato, sempre”. Ora capisco perché i preti di solito prediligono i maschietti: creano meno problemi se qualcosa va storto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.