Sono contento

Smile

In questi giorni sono contento.

Sono contento perché tutti gli impegni di questa settimana sono sfumati, spostati, annullati, aggiunti, tutti incastrandosi alla perfezione e senza un mio intervento. Sono soddisfazioni.

Sono contento perché tutte le liste da me citate nei “consigli” sulle elezioni universitarie hanno avuto la loro parte: Studenti Indipendenti ha avuto la meglio a fisica (e ha preso rappresentanti in Facoltà, pur essendo presente praticamente solo a fisica), il Gruppo Kos ha stravinto a medicina e Ateneo Studenti, in ballo fino all’ultimo, ha strappato un posto in cda per una manciata di voti (voci non confermate stimano che siano tre). Se con il mio post ho convinto tre persone a votare, sono stati tre voti indispensabili. Detta così mi ricorda Mastella alle elezioni politiche del 2006.

Sono contento (e qui mescolo il diavolo e l’acqua santa) perché, grazie all’opposizione dell’Italia dei Valori, una norma inserita nei meandri del decreto sicurezza non è passata: sembrava troppo la solita trovata ad personam dell’amato Silvio.

One thought on “Sono contento

  1. Ho finito gli esami a Lione, il libro sul giornalista su cui ho fatto la tesi esce il giorno del mio compleanno: due cose ma soddisfacenti. Anche io sono contento, diffondiamo la contentezza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.