Volpe di fuoco o donnola di ghiaccio?

Iceweasel
Sono principalmente due le cose che danno alla testa: il potere e il fanatismo. Per farne un paragone politico tutto italiano (e anche un po’ banale e inflazionato), il potere ha fatto sì che lo scorso governo promuovesse guerre di conquista a fianco degli americani e il fanatismo ha permesso che nessun sindacato si lamenti più di tanto dei danni che sta facendo l’attuale governo, in apparente opposizione con quello appena passato.

Fuori di metafora, questi due morbi dell’umanità sono riusciti a sottomettere anche quel limbo dell’informatica che è l’open source. Da una parte Debian, la nota distribuzione Linux da cui è stata derivata la più celebre Ubuntu; dall’altra parte Mozilla, la nota fondazione che ha contribuito al rilancio del defunto Netscape Navigator producendo l’ottimo browser web Firefox (la volpe di fuoco). Ma andiamo con ordine. Tutto comincia quando Mozilla registra il marchio di Firefox (il potere), il mondo con la volpe intorno. Non è più open source – pensano i collaboratori di Debian – non possiamo inserirlo nella nostra pura distribuzione (il fanatismo). Debian decide così di cambiare il logo del noto browser in un semplice globo terrestre. Ma così facendo viola la licenza con cui Firefox è distribuito, che prevede che tutte le modifiche apportate al codice del programma debbano essere accuratamente segnalate e approvate dallo staff di Mozilla, pena il divieto di utilizzare il nome “Firefox” per il prodotto così modificato. No problem per Debian. Il nuovo browser si chiamerà Iceweasel, la donnola di ghiaccio.

Tutto qui? Ovviamente no, perché il nuovo arrivato non vuole essere solo la brutta copia di Firefox senza il loghettino della volpe, vuole fare di più. Per questo la GNU ha iniziato un nuovo progetto, denominato GNUzilla, che, a partire da oggi, fornirà parallelamente i software della Mozilla Foundation migliorandoli (almeno così dicono). Per i più curiosi, Thunderbird diventerà Icedove.

Chi vincerà alla fine? Probabilmente Internet Explorer.

Update: Ho trovato il sito Wiki di Ubuntu dove sono inseriti tutti i candidati a diventare loghi ufficiali per i nuovi prodotti Debian made in Mozilla: IceWeasel (Firefox), IceDove (Thunderbird) e IceApe (Mozilla Suite).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.